L’ assegno divorzile spicca il volo… addio al mantenimento del tenore di vita matrimoniale!

Rottamazione è senza alcun dubbio la parola d’ordine dei nostri giorni.

L’orrido neologismo viene, ahimè, troppo spesso utilizzato.

Rottamiamo politici, cartelle esattoriali, multe e, non da ultimo, concetti e parametri guida del nostro vivere sociale.

Anche il principio cardine del “mantenimento del tenore di vita“ lo scorso 10 maggio è stato brutalmente rottamato dalla Suprema Corte con la sensazionale sentenza n. 11504.

Read more

Italian Modern Family: si può legittimamente parlare di adozione gay?

Due padri gay e cittadini italiani hanno chiesto la trascrizione in Italia, in base all’articolo 36 comma 4 della legge 184/83, della adozione di due bambini avvenuta nel Regno Unito.

E’ proprio la nostra legge dell’ormai lontano 1983 a prevedere la validità anche in Italia dell’adozione avvenuta in un paese straniero da parte di cittadini italiani che dimostrino di avervi soggiornato continuativamente e di avervi la residenza da almeno due anni, purché essa sia “conforme ai principi della Convezione dell’Aja” del 29 maggio 1993.

Read more

Il cucciolo è mio e lo tengo io! Che succede al nostro animale da affezione quando la coppia scoppia?

E’ proprio vero: i nostri migliori compagni non hanno mai meno di quattro zampe.

In Italia quasi la metà delle famiglie vive con un animale d’affezione.

Tali animali sono considerati veri e propri membri della famiglia e quando quest’ultima si disgrega, sono oggetto del contendere nei procedimenti di separazione.

Gli animali diventano, loro malgrado, protagonisti involontari della fine di un rapporto.

Quando la coppia scoppia, che sorte è a loro riservata?

Read more

Condannata la madre che denigra l’immagine del padre

Qualcuno ha scritto che la conversazione tra Adamo ed Eva era difficile, perché non avevano nessuno di cui sparlare.

La “sublime” arte della denigrazione, infatti, non poteva essere praticata.

Dal latino niger, nero, annerire, oscurare, offuscare per arrivare a sminuire l’altro, la denigrazione è pratica molto potente oltre che insidiosa e subdola.

Un singolo atto di denigrazione, inteso come intenzione malevola di offuscare la reputazione altrui, può essere più distruttivo di un terremoto.

Lungi dalla mercificazione degli affetti, condannare la madre al risarcimento del danno perché aziona comportamenti denigratori nei confronti del padre dei propri figli può costituire, invece, un valido deterrente alla perpetrazione di un vero e proprio abuso di relazione familiare.

Tutti i giornali hanno parlato della sentenza emessa dal Tribunale di Roma lo scorso 11 ottobre per il clamore che ha suscitato la cifra di trentamila euro stabilita come entità del risarcimento a danno della madre denigratrice.

Read more

Ritratto di un matrimonio on line

Matrimonio on line: sposarsi nel cyber mondo è diventata una realtà.

Le relazioni a distanza funzionano meglio ed essere amanti part time è stimolante, poco vincolante ed economico.

E poi: se mi lasci ti cancello … a colpi di click, però!

Viviamo le nostre vite immersi nello schermo di un pc, in un mondo interattivo  dove non esistono più distanze né contraddizioni.

E la rete diventa il luogo/non luogo ove poter fare tutto quello che vogliamo, anche celebrare il nostro matrimonio.

Si perderà un po’ di magia e di emozione, ma la nuova tendenza del  wedding skype, il matrimonio on line,  sta prendendo piede anche in Italia.

Read more

FAMIGLIA BLOG

QUANDO IL DIRITTO INCONTRA LA FAMIGLIA