26 gennaio 2015 Francesca Forani

Le relazioni pericolose: suoceri e coniugi a confronto

Alcune relazioni sono pericolose e foriere di guai se non gestite con prudenza e razionalità.

Stiamo parlando dei rapporti con i nostri suoceri, ovvero con l’altra coppia di genitori che acquisiamo appena convoliamo a nozze.

Purtroppo le suocere sfascia-matrimoni non sono un cliché da commedia all’italiana, ma una triste realtà e, spesso, un irrisolvibile problema.

Si sa che la suocera non suona il campanello perché ha le chiavi e che nessuna donna è mai abbastanza brava per il suo figliolo.

Ma se pensate che non c’è da sperare concordia familiare finché è in vita vostra suocera, non avrete un’esistenza facile.

Le capacità delle suocere di insinuarsi nelle più remote pieghe della vostra vita coniugale sono così elevate che potreste ritrovarle a testimoniare in tribunale contro di voi accusandovi di aver intessuto relazioni extraconiugali a danno dei loro adorati figli.

suoceri

Ed è stata proprio la Corte di Cassazione con sentenza n. 25663/2014, sez. I del 4/12/2014, ad attribuire rilevanza alla testimonianza “de relato” dei suoceri riguardanti le relazioni esclusive a carattere sentimentale e sessuale difficilmente accertabili mediante prova diretta, ai fini dell’addebito della separazione.

La deposizione dei suoceri, asserisce la Suprema Corte, può assurgere a valido elemento di prova quando sia suffragata da circostanze oggettive e soggettive ad essa intrinseche o da risultanze probatorie acquisite al processo che concorrano a confortarne la credibilità.

Una suocera discreta è un ossimoro,  ma una suocera un po’ meno invadente e più contenuta può essere un obiettivo facilmente raggiungibile.

Ricordarsi di adularla nei sui unici punti forti, apprezzando le sue speciali lasagne o i suoi appetitosi manicaretti, potrebbe essere un modo semplice, ma efficace per arginare la sua irruente e fastidiosa invadenza.

Predisponetevi, quindi, senza alcun pregiudizio e cercate di sfruttare tutte le competenze a vostro vantaggio affinché suocera non vi separi!

, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *